P_20180531_140809

Il mondo è fatto a scale

Era martedì che passando dalla metro B alla metro A, alla stazione Termini, mi sono imbattuto in un disguido. «Toh – ho pensato – si è rotta una scala mobile». Intanto c’è da dire una cosa. Chi ha progettato le vie comunicative nel sottosuolo della stazione, o era un inguaribile pessimista o uno che proprio […]

154816938-7bb69dee-0f3e-48dc-9c1d-4bff19733a85

Un racconto di accadimenti

Lui era quello sdraiato sul lettino, lei quella seduta in poltrona, alle sue spalle. Erano anni che si vedevano così. Lui parlava, raccontava, ricordava. A volte rimaneva in un doloroso silenzio, a volte invece rideva e si liberava dei fantasmi. In quegli anni lui aveva memorizzato tutto quello che c’era da ricordare. Il colore granata […]

Screenshot_20180528-052020_1.jpg

L’ultimo dei romantici

Sono l’ultimo dei romantici Che senza mappe né strade Si infilò nel buio Del sonno della ragione.

lettere-bianche-sparse-109168707

Tutte le lettere che non ho scritto

Tante, così tante che a pensarle tutte insieme ci potrei riempire un silos. Ma non solo lettere. Anche discorsi, racconti, canzoni, dichiarazioni, sfoghi, incazzature, poesie… Di tutto il variegato mondo della comunicazione ho bauli pieni di testi pensati e non scritti, non comunicati, mai giunti al destinatario. I migliori probabilmente, perché poi quando scrivo lettere […]

P_20180525_162450

Ventisei professioni

In ordine sparso, così come mi sono venute in mente. Le professioni che ho svolto e che continuo a svolgere. Grafico, muratore, pony express, cuoco, edicolante, guida turistica, baby sitter, allenatore di minibasket, addetto stampa, pittore, skipper, formatore, commesso, cat sitter, fotografo, venditore porta a porta, allestitore mostre, fotoritoccatore, giornalista professionista, illustratore, imbianchino, animatore feste […]

a_light_in_the_dark_by_msdudettes-d525znt

Indicazioni di presenza

Presenza costante Qui accanto Sotto la pelle Nelle spire dei pensieri.   Se chiudo gli occhi Rivivo istanti Immagino movimenti Sento parole.   E scrivo lettere Che mai ti darò Perche le parole dette Hanno un altro sapore.   E giorno dopo giorno Camminando insieme Superiamo montagne Costruiamo un futuro.   E i giorni bui […]

20131019-173114

Una piazza senza luce

Da sempre è così, per una curiosa e molto poco lungimirante politica dei trasporti cittadina. A Roma, dovunque tu sia e dovunque debba andare, devi passare per la stazione Termini. Davanti alla stazione c’è una enorme piazza crocevia di decine di strade e mille linee di autobus, tram, metro, taxi e treni. Nel 1960, su […]

IMG_6349

Un racconto

Col primo stipendio presi un treno per Parigi. Era il Natale del 1980 e trovai da dormire da una ragazza che incontrai il primo giorno. Mi ospitò e mi feci ospitare fino all’ultimo treno utile per tornare indietro e chiudere la porta a quello che ero stato. Ho passato con lei la vacanza più spensierata […]

P_20180516_221207

Un’auto che va

Squarcio nel buio Nero Luce Nero I pensieri corrono veloci Come quest’auto che va Che sfida la notte Sfiorando i lampioni E nell’asfalto scuro Si riflette un cielo chiuso Privo di luce di luna Muto Mentre i pensieri corrono Ciechi Macinano chilometri Si aggrovigliano urlando Ci sarà salvezza Per chi come me Si guarda dentro […]

viandante

La lunga rotta

Ho viaggiato a lungo. Ho visitato posti, scoperto culture, abitudini diverse. Ho conosciuto persone. Ho viaggiato da solo e in compagnia. Ho viaggiato con altri, dove però ho sempre trovato una mia cuccia per non essere influenzato dai pensieri altrui. Non sono fatto per questo tipo di esperienze. Il viaggio è un’avventura dai contorni sottili, […]